GUIDA: creare penna USB con YUMI multiboot per Sistemi Operativi sotto windows – tecnodritte

INTRO:

Bene, iniziamo questa nuova esperienza da blogger con una guida interessante: come inserire su una chiavetta usb le iso avviabili dei vari OS che desideriamo (distro linux, antivirus live cd, utility varie, dvd di installazione windows, tools per i test di integrità hardware e per la sicurezza del sistema, ecc.).

NB: Questa guida è scritta per Windows (XP, Vista, 7, 8) [nel senso che si applica a windowz]

Per prima cosa

ci serve YUMI (Your Universal Multiboot Installer) [Mirror se il link non funzionasse].

Una volta scaricato e copiato in una cartella a nostro piacere, dobbiamo scaricare, se non già in nostro possesso, le iso che ci interessano. Alcune delle più diffuse e popolari le troviamo ai seguenti link: (da notare che avviando YUMI si potrà accedere direttamente ai siti per il download delle ISO scaricabili)

Distro Linux:

E ce ne sono mille, inutile elencarle tutte. Esiste google.

Alcuni tra i migliori antivirus caricabili tramite YUMI e in grado di analizzare e ripulire un computer dai virus da ISO avviabile sono:

 

Altre iso di tools utili che si possono facilmente reperire in rete sono ad esempio:

Si può avviare anche DOS:

… e ce ne sono moltissimi altri.

YUMI!

Bene, abbiamo le iso e YUMI. Inseriamo una chiavetta USB (abbastanza capiente da contenere una o più ISO), avviamo YUMI (non necessita di installazione) e accettiamo la licenza.

Si presenterà questa schermata:

YUMI_1

Nella quale andremo a selezionare la lettera relativa alla chiavetta USB su cui installare le varie ISO.

NB: La chiavetta non deve essere necessariamente vuota, ma deve essere stata precedemente formatta in FAT32. Per formattala selezionare la seconda opzione in alto a destra.

Selezionata la chiavetta e, poco sotto, la ISO da installare, possiamo procedere alla selezione del file ISO cliccando su “Browse“. Nel caso non avessimo ancora scaricato la ISO, si può accedere al sito di download direttamente dal link presente a destra del nome della ISO: “visit the *** home page”.

Infine, clicchiamo su “Create” per dare inizio alla copia dei file necessari.

yumi2

Attendiamo il tempo necessario e al termine dell’installazione si potranno aggiungere altre ISO o chiudere il programma.

Creata così la nostra chiavetta, possiamo inserirla in qualsiasi computer (selezionando avvio da USB dal menù di boot o dal bios) e avviare così le ISO caricate.

Con questa procedura si possono installare diversi sistemi operativi senza dover “sprecare costosi cd e dvd” che sono, tra l’altro, soggetti a facile usura.

Fine della prima guida, se avete dubbi, domande o suggerimenti, non esitate a commentare.

Alla prossima!

Tecnodritte.

 

 

23 thoughts on GUIDA: creare penna USB con YUMI multiboot per Sistemi Operativi sotto windows – tecnodritte

  1. Ciao

    Come si fa ad inserire piu` S/O in modo che, quando effetuo il boot dalla penna USB, mi compare un menu` personalizzato dove possa scegliere il sistema operativo da avviare?

    Grazie

    Ciao

    • Ciao Balubeto.
      Il programma descritto fa esattamente questo, puoi inserire quanti s.o. vuoi. Ogni volta che aggiungi un sistema operativo, aggiunge in automatico una voce al menù di boot della penna USB, diviso per categora (ad esempio: distro linux, utilità di sistema, ecc.)

      • Ho un problema:

        Vorrei creare una penna USB avviabile con 2 iso personalizzate di Windows 8.1 Update .

        Quindi, con Yumi come dovrei fare a crearla in quanto, logicamente, queste iso hanno le stesse directory?

        Grazie

        Ciao

        • Sinceramente non ho mai provato con win 8, ma dovrebbe essere esattamente simile a windows 7.
          Basta che nomini le iso di partenza in modo diverso (es. win8-1.iso, win8-2.iso).
          YUMI installerà nella chiavetta i 2 s.o. in directory diverse.
          Poi dal menù di boot di YUMI scegli quale dei 2 s.o. avviare in base al nome della iso.

  2. Ho gia` provato e non e` proprio cosi` in quanto YUMI crea due voci diverse ma i file della prima iso vengono sovrascritti dai file della seconda iso. Infine, quando avvii tale chiavetta, parte subito il secondo S/O senza visualizzare alcun menu di scelta.

    Prova anche tu e se riesci, mi potresti dare la procedura corretta?

    Grazie

    Ciao

  3. Ciao a tutti
    ho trovato questa discussione e mi inserisco perche anch’io ho un problema analogo a Balubeto . Non ho provato con 2 distribuzioni windows ma con WinPE7.SysTools.6.6..iso e Todo_Backup_WINPE.iso che sono comunque su base windows, ho utilizzato appunto Others/tools–>Windows vista/7/8 Installer per tutte e due . Non ho avuto nessun errore nel completamento della chiavetta e quando l’avvio funziona benissimo e ci sono tutte e due le voci nel menu ma WinPE.SysTools.6.6..iso sovrasta sempre l’altra e non è perche non funzioni, se rimuovo WinPE.SysTools.6.6..iso e lascio la sola Todo_Backup_WINPE.iso funziona benissimo. Stò cercando un pò in giro ma le discussioni sono quasi tutte in inglese ( che non conosco) , utilizzando i traduttori penso di aver capito che bisogna modificare manualmente il file di configurazione *.cfg ma non capisco come.

    • Mi spiace ma non conosco le due immagini da te proposte. Non sono ancora venuto a capo del problema con più iso windows. Per il tuo caso potresti usare una distro linux per effettuare il backup come Clonezilla, al posto di Todo_Backup_WINPE.iso.

  4. Ciao a tutti

    grazie della risposta ma per fortuna sono riuscito a risolvere il problema con le due distribuzioni e con tutti gli altri S.O.
    Ho trovato questa discussione https://smyl.es/tag/how-to-create-multiboot-win-78xp-usb-using-yumi/ e anche se non conosco bene l’inglese sono riuscito a risovere tutto. In sostanza utilizzando la voce Windows Vista 7/8 Installar il programma estrae la iso e la mette in radice e modifica in modo sbagliato il file Boot.wim che poi fà sempre partire l’ultimo SO caricato, sinceramente un’escamotage per questo problema sarebbe stata usare una unica ISO con all’interno tutte le versioni di Win dal 7 in poi che viene chiamata Win AIO. Questo però non risolveva il mio problema e invece dopo aver letto l’articolo ho capito che è meglio utilizzare Try an Unlisted ISO che nell’ultima versione di Yumi è Try an Unlisted ISO(GRUB) questa voce carica le ISO come sono in un unica cartella e poi quendo si eseguono vengono caricate con GRUB. Funzione in FAT 32 e NTFS cosa molto importante da ricordare invece è quella di non lasciare spazi nel nome della ISO altrimenti GRUB non la vede.
    Spero di essere stato utile ciao a tutti.
    P.S. ora che ho capito come utilizzare Yumi lo stò modificando anche graficamente e se qualcuno ha dei consigli melo faccia sapere.

  5. Ciao a tutti

    In questi giorni sto facendo molti test con questo programma e ho voluto provare anche con un Hard disk esterno collegato alla USB. Il disco in questione è da 1 TB con due partizioni e quindi per fare il test ho creato una terza partizione da 50 GB, purtroppo non ha funzionato ma dopo diversi tentativi ho capito che la partizione in questione deve essere primaria e attiva cosa che si può fare a mano o con molti programmi gratuiti in rete uno per tutti è il Mini Tools Partition Wizard professional edition in inglese ma è molto intuitivo. In questo modo è possibile anche utilizzare un vecchio hard disk magari un portatile rotto ecc… ecc…., ci sono dei programmi che danno difficolta ma pochi è anche vero che finora non ho ancora installato un SO (esempio Win 7) utilizzando Yumi ma sono arrivato fino alla schermata dove scegli se installare o no , appena installo una macchina virtuale lo provo. Vi saluto.

  6. Salve, io tento di inserire una Iso di win8.1 ma mi dice spazio insufficiente anche se ho 16 Gb liberi. la Iso pesa 4.7 Gb e presumo che il problema sia la formattazione in Fat32 (che non supporta file di dimensione maggiore di 4 Gb)
    è così?
    Avete una soluzione per ovviare a questo problema?
    Ridurre la iso non credo sia fattibile o se lo è non sono a conoscenza dei software o delle tecniche per eseguire la riduzione.

    • Ciao, fai come suggerito da Gio. Formatta prima la chiavetta in ntfs (o exFat) da windows. Poi avviato yumi, copia il s.o. che preferisci senza riformattare.

  7. Ciao a Tutti, applicando la soluzione di Gio “utilizzare Try an Unlisted ISO che nell’ultima versione di Yumi è Try an Unlisted ISO(GRUB)” ho creato una chiavetta Yumi con Windows7, Windows8 e WindowsXP. Purtroppo solo l’ISO caricata sotto la “voce ufficiale windows” (quella scompattata funziona, le altre vengono viste nel bootloader, si riesce a lanciarle (quindi le ISO vengono viste e lette), parte l’installazione ma poco dopo si bloccano dicendo che mancano i drive del CDROM/DVD… riuscite ad aiutarmi? Grazie a Tutti

    • Ciao Nunzio, forse non sono stato chiaro tu purtroppo non mi sono fatto sentire in questi ultimi tempi ma veniamo al dunque. Yumi non riesce a gestire più di una installazione Windows 7/8/8.1 o 10 per il problema del file Boot.wim che viene modificato ogni volta che si aggiunge un nuovo sistema operativo creando confusione, l’unica soluzione che ho trovato è creare una Win AIO con tutti i sistemi che vuoi ad eccezione di XP che viene gestito in modo diverso difatti c’è una voce dedicata solo a XP. La soluzione di caricare le ISO con la voce Try an Unlisted ISO(GRUB) era riferita all’utilizzo di altri programmi con base windows ma che sono bootable ( che partono da disco) vedi ad esempio il disco di ripristino di Windows o altri ancora, nel mio caso era Todo_Backup_WINPE.iso su base Windows e non Linux e come ho detto ho risolto utilizzando Try an Unlisted ISO(GRUB). Spero di essere stato più chiaro ciao a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*